Scopri-Arenzano-by-Monte-Beigua-Outdoor.webp

Scopri Arenzano

Arenzano, abbracciata dal mare e dai monti, a pochi chilometri dalla città e alle porte della Riviera di Ponente, evoca tutto l'anno l'idea di vacanza, grazie al clima invidiabile ed al mare cristallino. Tante esperienze da vivere: mare, trekking, parchi, eventi e molto altro ti aspettano.

Bella per natura

Le origini di Arenzano sono legate ad uno stanziamento romano dei primi secoli dopo Cristo, in epoca tardo imperiale, com'è testimoniato dal toponimo Arentianis, con riferimento a una proprietà posseduta appunto dalla famiglia dei Liguri Arentii. Intorno al Medio Evo Arenzano era divisa in due parti: Arenzano "sottana" e Arenzano "soprana".
"Sottana" era la parte bassa, fra il mare e la collina dove pescatori, marinai, calafati, e maestri d’ascia lavoravano nei cantieri navali arenzanesi, che costruivano navi fin dal XII secolo per la Serenissima Repubblica di Genova. "Soprana" era la zona di Terralba, il cui nome, Terra-Alba, era dovuto alla presenza di giacimenti di tufo affioranti a poca profondità. Arenzano fu, sin dal sec. XII, legata amministrativamente alla Podesteria (poi Capitanato) di Voltri, con la quale condivise le vicende salienti della storia di Genova e la sua espansione coloniale, tanto che molti Arenzanesi figurano tra i cittadini delle colonie della Corsica, del Mare Nero e del Levante.